Olanda - tour di 4 giorni tra tulipani e mulini

Olanda - tour di 4 giorni tra tulipani e mulini

Olanda - tour di 4 giorni tra tulipani e mulini

Ai mulini di Kinderdijk

Olanda – tour di 4 giorni tra tulipani e mulini… finalmente quest’anno siamo riusciti a visitare l’Olanda durante la fioritura dei Tulipani!

Avevo inserito questa meta tra le mie #traveldestination2016 e sono riuscita a realizzare questo bellissimo viaggio!

Tutto è iniziato con Natale e con il regalo che mia mamma ha fatto a me e Fulvio: un bel biglietto aereo per Amsterdam, per il ponte del 25 Aprile!

E così ecco che siamo riusciti a visitare questo paese nel pieno della fioritura dei tulipani!

Devo ammettere che la pianificazione del cosa fare e vedere è stata abbastanza complessa, e fino alla fine sono stata in dubbio sull’inserire o meno alcune tappe del viaggio: in rete non riuscivo a trovare molte informazioni su ipotetici tour dell’Olanda di 4 giorni, e quindi anche cosa vedere e dove fermarmi è stato davvero difficile da definire.

L’unica certezza che avevamo era quella di non voler passare da Amsterdam, poiché entrambi conoscevamo già questa città: i 4 giorni li avremmo dedicati totalmente al resto del paese!

Alla fine l’itinerario è stato deciso in linea di massima prima di partire e poi adattato li sul momento anche in base al clima e al meteo che incontravamo (che non è stato molto clemente a dire la verità…)

Keukenhof park visita parco tulipani

Ecco alcuni consigli che spero possano aiutarvi nella pianificazione del vostro tour in questo bellissimo paese!


ITINERARIO:

Abbiamo avuto a disposizione 4 giorni pieni, atterrando con KLM ad Amsterdam Schiphol il sabato mattina alle 8.30 e ripartendo il martedì sera alle 21.00.

Probabilmente, prendendo i voli Low Cost avremmo risparmiato un pochino, ma gli orari di questi voli KLM ci hanno permesso di sfruttare appieno tutti i giorni che avevamo a disposizione, quindi ci è sembrato meglio spendere un po’ di più ma avere la comodità di partire da Linate che è attaccato a casa e avere orari di volo ottimi!

L'itinerario di 4 giorni in Olanda

L’itinerario di 4 giorni in Olanda

In dettaglio, l’itinerario che alla fine abbiamo fatto è stato questo (poi inserirò post specifici per ogni tappa):


Giorno 1: Utrecht – voto 9

Olanda - tour di 4 giorni tra tulipani e mulini

Utrecht – canali

Arrivati a Schiphol la mattina presto, abbiamo preso subito un treno dalla stazione che si trova dentro l’aeroporto che in 30 minuti ci ha portati a Utrecht.

Abbiamo visitato questa bellissima cittadina, incorniciata tra canali e ponti, salendo anche sulla torre del Duomo e facendo un giro in barca tra i canali.

Di sicuro è una cittadino bellissima, molto dinamica e piena di giovani, da inserire assolutamente nei propri itinerari, visto che è facilmente visitabile anche in giornata da Amsterdam.

La sera poi abbiamo dormito in un bellissimo loft della cittadina scovato su Airbnb.

Ecco il post specifico sulla nostra visita di un giorno a Utrecht.


Giorno 2: Mulini di Kinderdijk e Rotterdam – voto 8

Il secondo giorno abbiamo preso la mattina presto il bus 90 da Utrecht fino ai Mulini di Kinderdijk.

Il tragitto del bus impiegava ben 90 minuti, ed ero un po’ scocciata dal fatto di perdere cosi tanto tempo su un bus. Devo invece ammettere che è stata una delle cose più belle della vacanza, perché con questo bus abbiamo attraversato le campagne olandesi e paesini minuscoli e deliziosi che altrimenti non avrei mai visto. E’ stato un viaggio nel viaggio!

I mulini di Kinderdijk sono stati una delle tappe obbligate del nostro giro, essendo patrimonio UNESCO e una delle caratteristiche del paese, assieme ai tulipani.

Assolutamente da consigliare!

Qui potete leggere il post specifico sulla nostra visita ai mulini di Kinderdijk.

olanda tour 4 giorni

mulini di Kinderdijk

Dopo la visita ai mulini, abbiamo ripreso il bus 90 e siamo poi arrivati a Rotterdam, città inserita dalla Lonely Planet tra le 10 Top Destination del mondo (qui il post sulla città).

La città mi è davvero piaciuta, ed inoltre l’abbiamo vissuta festeggiando assieme ai tifosi del Feyenoord, che proprio quella sera hanno visto la coppa nazionale di calcio!

Olanda - tour di 4 giorni tra tulipani e mulini

Rotterdam – case Cubiche


Giorno 3: Rotterdam e Noordwijk – voto 5

La mattina del 3° giorno abbiamo approfittato di un tour in barca offertoci dall’ufficio del turismo della città per visitare l’immenso porto di Rotterdam, il più grande porto d’Europa.

A pranzo purtroppo ha iniziato a diluviare e abbiamo deciso di modificare il nostro programma: prima di arrivare in serata a Noordwijk sul mare del nord, volevamo fermarci un paio di ore a Delft. Abbiamo invece deciso di andare diretti a Noordwijk, senza fermarci a Delft (sia perché il meteo era inclemente, sia perché avevamo già visto Utrecht, a detta dei locali molto simile).

Il pomeriggio lo abbiamo trascorso così a Noordwijk,  tra la SPA dell’hotel 5 stelle dove alloggiavamo e una passeggiata sulle spiagge enorme del Mare del Nord, davvero grandi e d’impatto (peccato per il vento assurdo).

Il voto basso è dato dal fatto che abbiamo scoperto praticamente per caso solo il giorno dopo che in questo paese c’è la sede dell’ESA, Agenzia Spaziale Europea; ad averlo saputo prima, saremmo di sicuro andati a visitarlo. Voto basso perché avendo dopo saputo dell’esistenza di questo centro spaziale mi è quasi sembrato di buttare via mezza giornata (anche se ci voleva un po di relax…), e devo dire che l’ufficio turistico della cittadina per questo fa proprio pena: oltre ad avergli scritto mail prima per avere info su cosa fare e vedere alle quali non ho ottenuto risposta, anche sul loro sito web non si fa menzione dell’ESA, assurdo!!

olanda tour 4 giorni

Noordwijk – Mare del Nord


Giorno 4: Parco di Keukenhof – voto 10

L’ultimo giorno del nostro tour non poteva che essere dedicato alla bellezza del Parco Keukenhof, il famosissimo parco botanico olandese aperto solo 2 mesi l’anno (qui potete leggere il post specifico sul parco), nel periodo appunto di massima fioritura, quando racchiude al suo interno oltre 7 milioni di bulbi!

Il parco ovviamente è stupendo e ci ha lasciato a bocca aperta, ed è assolutamente da vedere almeno una volta nella vita!

Keukenhof

 


COME SPOSTARSI:

Inizialmente avevamo pensato di noleggiare un’auto per girare l’Olanda in piena libertà, ma poi abbiamo visto che il paese ha una rete estesa ed efficientissima di Treni e Bus, che funzionano praticamente come una metropolitana!olanda

Certo, i prezzi non sono proprio bassi, ma se si vuole un servizio eccellente, in orario e capillare non si può mica pretendere di averlo a basso prezzo!

Tutte le informazioni per pianificare i vari spostamenti le ho trovate direttamente sul sito delle ferrovie olandesi e il sito delle compagnia di autobus nazionale.

Ho notato però che i prezzi segnati su internet non corrispondono assolutamente a quanto abbiamo poi pagato noi. La differenza più grande l’ho vista sui prezzi degli autobus: abbiamo sempre pagato quasi il doppio di quanto avevo letto su internet, forse perché non avevamo la tessera magnetica su cui scalare i soldi… questa cosa rimarrà sempre un mistero!

Comunque, treni e bus sono davvero onnipresenti, e si può benissimo arrivare in stazione senza sapere gli orari dei treni perché sono talmente frequenti che non si rischia di aspettare più di 15 minuti.


COSTO del VIAGGIO:

Devo dire che questo viaggetto non è stato proprio economico…. non so perché ma pensavo di spendere un pochino meno!

Il fatto che abbiamo deciso di andare in Olanda nel periodo di massima fioritura dei tulipani, oltre che a ridosso della famosa festa del Re, ha ovviamente inciso sul costo di tutto, dall’aereo al dormire, poiché ovviamente questo periodo è di altissima stagione.

I voli, comprandoli ad inizio dicembre per fine aprile, sono costati 150€ a testa, certo non proprio economico: se si vuole andare in questo periodo in Olanda bisogna muoversi per tempo, poichè decidendo questo viaggio a febbraio-marzo, si trovano prezzi folli dei voli (oltre 300€ a testa), e anche muovendosi con 5 mesi di anticipo i prezzi comunque sono alti perchè ovviamente è il periodo migliore per visitare questo luogo e tutti vogliono andarci,e  di conseguenza i prezzi lievitano.

Anche per dormire, la maggior parte delle strutture presenti su Booking erano già prenotate mesi prima, ed i prezzi delle camere non erano per niente economici. Noi alla fine siamo stati fortunatissimi perchè abbiamo dormito in case trovate su Airbnb a prezzi molto convenienti, ma se uno vuole andare in Hotel,  bisogna considerare di prenotare mesi e mesi prima! Tenete conto poi che noi due notti su tre abbiamo dormito in cittadine più economiche (Rotterdame e Noordwijk), ma se avessimo voluto dormire ad Amsterdam o nei paesini a ridosso del parco di Keukenhof avremmo speso mooolto di piu e trovato mooolta meno scelta di alloggi.

Abbiamo speso sui 90€ per la notte a Utrecht nel loft, 55 € per la notte a Rotterdam e 125€ per la notte nell’hotel 5 stelle con spa nel mare del Nord,

In totale, volo, pernottamenti, spostamenti in treno/bus e cibo per 4 giorni sono costati circa 400 € a testa.

Tenete conto che a questo si deve aggiungere il costo dei biglietti di ingresso per vedere tutti i vari siti/ musei/ chiese/ torri/ parchi, che noi non abbiamo pagato perché i vari uffici turistici ci hanno dato i pass omaggio, ma mettete in conto almeno altri 70€ a testa per le varie attrazioni.

Insomma, alla fine si spende 500€  a testa, che certo poco non è, ma ripeto, questo è il periodo più caro per visitare l’Olanda e meno è davvero difficile spendere.,

noi tutti coperti per il freddo

noi tutti coperti per il freddo


CLIMA

Non so se dire che siamo stati fortunati o sfortunati con il clima…. dipende dai punti di vista!

Siamo stati di sicuro fortunati perché prima della partenza, su tutti i siti meteo abbiamo visto che metteva pioggia ininterrotta per tutti e 4 i giorni…. cosa che alla fine non è stata: abbiamo visto sole, pioggia, e grandine, poi sole, poi ancora pioggia, poi arcobaleni, poi sole… ma siamo stati fortunati perché la grandine e la pioggia arrivavano quasi sempre quando eravamo in luoghi al chiuso, mentre quando uscivamo c’era sempre quasi bel tempo!

Siamo stati sfortunati però perché comunque era fine aprile… e faceva freddissimo! Io andavo in giro vestita come vado in giro a gennaio a Milano… piumino, sciarpa cappello e guanti!

Quando capitavano quei rari momenti senza vento, si stava benissimo, ma quel vento freddo che era quasi perenne mi faceva davvero infreddolire!

Quindi, nel caso, non sottovalutate il meteo e andateci preparati!

Io mi ero immaginata clima primaverile e soprattutto grandi passeggiate in bicicletta tra canali e campi di tulipani… purtroppo faceva davvero troppo freddo e tirava troppo vento per prendere in considerazione l’idea di noleggiare una bici, peccato!


Vi lascio con questo breve video girato durante i nostri 4 giorni in Olanda… scusate per la bassa qualità ma è stato girato tutto col mio cellulare!


seguici-su-facebook

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

ROTTERDAMkeukenhof park



  1. Eleonora says:

    Ciao Eleonora,
    gran bel giro.

    Ho provato a cercare dai link che mi hai dato treni ed autobus ma mi da date non disponibili per le date cercate (vorrei partire sotto Pasqua).
    Sapresti dirmi se i siti non mostrano solo gli orari dei treni/autobus del mese corrente e non anche di quelli successivi?

    Grazie mille per l’aiuto,
    Eleonora

    • ciao Eleonora, ho provato a simulare un viaggio in treno Amsterdam- utrecht epr metà aprile e mi da i vari orari disponibili, strano che tu non sia riuscita a trovarli!
      Comunque per i treni come ho scritto nel post, puoi anche presentarti direttamente in stazione perche sono cosi frequenti che al massimo aspetterai una mezzoretta 🙂
      buon giro!

      • Eleonora says:

        Ciao Eleonora,
        grazie mille per la tua pronta risposta e la tua disponibilità.

        Ho riprovato anche io ed ora funziona.

        Farò un giro diverso dal tuo in quanto vorrei vedere anche Amsterdam.
        Andrò quindi in giornata al Parco di Keukenhof e poi vorrei fare Rotterdam e i Mulini di Kinderdijk.
        Cosa mi consigli? Di prendere il treno per Rotterdam la mattina e poi andare in autobus a Kinderdijk? Nel sito c’è un deposito bagagli? Oppure è meglio lasciare il bagaglio in ostello a Rotterdam e poi sostarsi a Kinderdijk?

        Mi consigli infine di fare direttamente in loco i biglietti, invece di prenderli anticipatamente su internet?

        Grazie ancora per la disponibilità,
        Buon weekend,
        Eleonora

  2. Valentina says:

    Ciao, andremo anche noi per Pasqua..leggevo che ti sono arrivate brochure/biglietti omaggi, posso chiederti in che sito hai potuto far la richiesta? Visto che non è un viaggio economico, se possibile vorrei contenere un pò di spese.

  3. Ciao Eleonora!
    Il vostro racconto ci ha davvero conquistato. Ben scritto e organizzato nei dettagli. Lo utilizzeremo sicuramente per il nostro prossimo viaggio. Grazie per tutte le utili informazioni!

  4. Wow per il tuo racconto….mi ha fatt sognare e ben pianificare! Grazieeeee. Spero di riuscire a realizzare tra poco il sogno di veder qsti posti….per aprile prezzi di voli ma soprattutt di alberghi ad Amsterdam. E poi ho tanti dubbi e paura x meteo avend una bimbetta di 4anni e mezzo. Grazieeee di nuovo!!!

    • ciao Anna! purtroppo aprile è altissima stagione in Olanda proprio per via dei tulipani (oltre al fatto che c’è anche la festa del re in quel mese) e anche noi, pur prenotando molti mesi prima, non siamo riusciti a trovare offerte convenienti per i voli!
      per dornmire potreste cercare in altre cittadine fuori Amsterdam e poi spostarvi con i treni che sono super efficienti!
      lo spettacolo dei tulipani in fiori è qualcosa di unico e sono sicura che la tua bimba ne rimarrebbe estasiata!
      spero tu riesca davvero ad andarci! 🙂
      ciao!!

  5. marica says:

    a noi piacerebbe tanto fare il giro dell’Olanda affittando anche le bici, dici che è fattibile?

    • Ciao Marica, guarda la questione di girare in bici mi è rimasta un po’ sul groppone perchè anche noi volevamo girare così i vari luoghi visitati. Ma faceva molto freddo (pur essendo fine aprile) e il vento era forte e gelido, quindi abbiamo desistito. La fattibilità del girare in bici credo sia legata unicamente al clima che trovi, spero per voi che troverete sole e caldo!

  6. Gran bel giro! Ma il mare del nord diventa un pò più praticabile durante l’estate?
    Quelle distese di tulipani sono veramente fantastiche! metti qualche altra foto di queste distese di fiori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.