Segreti e Curiosità delle Navi da Crociera: alla scoperta della Costa Favolosa – Parte 1

Segreti e Curiosità delle Navi da Crociera: alla scoperta della Costa Favolosa

Secondo voi, quanti KG di bacon vengono cucinati e mangiati in una nave da crociera in una settimana in media?? Provate ad indovinare!

Durante la mia crociera ai Caraibi a bordo di Costa Favolosa, ho avuto l’opportunità di visitare la nave anche nel “dietro le quinte” e vedere come funziona davvero.

Ero davvero curiosa di capire come un bestione dei mari, con oltre 3.000 ospiti a bordo, possa organizzarsi e risultare sempre efficiente e pronto per qualsiasi cosa, dai pasti, agli spettacoli, alle lavanderie fino allo smistamento dei bagagli e smaltimento rifiuti!

E questa visita della nave mi ha levato tantissime curiosità, che voglio condividere con voi!

Quindi ecco un po’ di curiosità e numeri che di sicuro vi faranno rimanere a bocca aperta!


LA NAVE

Segreti e Curiosità delle Navi da CrocieraLa Costa Favolosa, con cui abbiamo effettuato la crociera, è lunga ben 290 metri (2 volte e mezzo un campo da calcio!)  e ha 17 ponti, dei quali 3 non accessibili agli ospiti!

A bordo durante la nostra crociera c’erano 3.300 passeggeri e ben 1.100 membri dell’equipaggio (il rapporto è 3:1… impressionante!!!!).

E’ una vera e propria città galleggiante: deve avere tutto quello che è necessario in una cittadina. Pensate a qualcosa, e nella nave c’è: sarto? falegname? elettricista? parrucchiere? negozi? panettiere? pasticcere? c’è tutto, fidatevi!!

Oltre a tutto quanto “visibile” ed accessibile agli ospiti, c’è un vero e proprio mondo sotterraneo, vissuto solo dall’equipaggio, che comprende le loro cabine (tutte doppie tranne i capi che hanno le singole), una palestra e una lavanderia self service, entrambe aperte 24 ore su 24 (per permettere a tutti, indipendentemente dai loro turni, di poterle utilizzare), una sartoria dove si fanno aggiustare o ritoccare le divise, e due mense (una italiana e una più orientale). Hanno anche un ponte aperto tutto per loro (non visibile ai passeggeri) dove possono stare a prendere il sole e godersi la vasca idromassaggio o la piscina.

E la sera, quando finiscono di lavorare, hanno anche un bar e un locale dove fare feste e baldoria tra di loro!


LE LAVANDERIE

Abbiamo visitato la lavanderia della nave, uno spazio molto grande con ben 6 lavatrici enormi (da 90 kg l’una) e 2 piccole, più 5 asciugatrici con una capaSegreti e Curiosità delle Navi da Crocieracità di 113 kg da asciutto ciascuna.

Ma quante cose lavano qui?

Chi ha fatto una crociera, può ben immaginare la mole di lavoro che c’è: nei ristoranti bisogna sostituire infinite volte al giorno tovaglioli e tovaglie, mentre in cabina vengono cambiati tutti gli asciugamani ed i teli male ogni giorno, e a rotazione anche le lenzuola.

Capite bene che quindi una lavanderia è davvero fondamentale che funzioni come una macchina da guerra!

Pensate che ogni giorno vengono lavati più di 1.000 asciugamani e 1.000 lenzuola (che arrivano a 3.000 lenzuola e 3.000 asciugamani il giorno degli imbarchi).

La cosa che mi ha rincuorato, visitando le lavanderie, è che fortunatamente nessuno poi si mette a stirare a mano le cose… anche perché senno avrebbero bisogno di 1.000 persone solo per questo!

Esistono delle presse enormi in cui vengono inseriti asciugamani, tovaglie, lenzuola, dove vengono prima strizzati e poi stirati automaticamente dalle presse! Meno male!

Oltre a queste cose di routine, ovviamente c’è tutta la parte di lavanderia on demand, dove vengono lavati e stirati i capi dei clienti, oltre che le divise dell’equipaggio. Anche qui, mi ha fatto ridere vedere come vengono stirate le camice e le polo… vengono messe in enormi omini che vengono confiati e in 3 secondi di numero si stirano!

Segreti e Curiosità delle Navi da Crociera


LA GESTIONE DEI RIFIUTI

Altra mia grande curiosità riguardava la gestione dei rifiuti: sono rimasta stupita dal sapere che Costa Crociere è stata la prima al mondo a certificare l’intera flotta con il certificato Verde Marpol (Marittime Pollution), rilasciato dal’International Maritime Organization, che dal 1973 definisce ed aggiorna costantemente i criteri e le norme da rispettare ai fini della prevenzione dell´inquinamento del mare e dell’aria, per un turismo più responsabile e più environmental friendly.

Così ho scoperto che a bordo di ogni nave Costa, vengono effettuate:

  • Raccolta differenziata per il 100% dei rifiuti di bordo (a noi non viene chiesto di farla, ma sappiate che poi ci sono degli addetti che “smistano” tutta la spazzatura della nave), con raccolta differenzaita per carta, plastica, vetro e lattine.
  • Nessun smaltimento dei rifiuti solidi in mare; il cibo avanzato viene opportunamente sminuzzato in un pumper, poi disidratato e poi gettato in mare in determinate acque ad almeno 20 miglia dalla costa.
  • La maggior parte dell’acqua utilizzata nelle navi della flotta Costa viene prodotta a bordo tramite dei desalinatori: per questo vi consiglio di farvi poche docce in cabina, l’acqua è per ovvie ragioni piena di cloro e leva l’abbronzatura! Puzzoni ma abbronzati!

Ci sono mille altre info sulla questione ambientale, ma non voglio tediarvi e vi rimando se vi va a questo interessantissimo link.


IL TEATRO

Uno dei fiori all’occhiello di una nave da crociera è il Teatro, dove ogni sera vengono rappresentati degli spettacoli di altissimo livello con un cast eccezionale di cantanti, ballerini ed acrobati.

Il teatro della Costa Favolosa ha una capienza di 1.300-1.500 persone, per permettere a tutte le persone del turno della cena di poter partecipare agli spettacoli.

L’impianto elettrico, di regia e scenico del teatro è assolutamente all’avanguardia e non ha nulla da invidiare ai teatri di Broadway di New York!

Ci sono ben 27 scenografie diverse, e ben 3 flybar.

Il palco, che dalla platea sembra normale, ha una profondità di ben 14 metri !

Durante il giro nel teatro ho scoperto che, durante lo spettacolo a cui avevamo assistito la sera prima, i pattinatori non pattinavano sul ghiaccio come tutti pensavano, ma su lastre di Teflon!

Segreti e Curiosità delle Navi da Crociera


Queste sono alcune delle curiosità che ci hanno svelato, ma ho deciso di dividere tutte queste chicche in due post distinti per non farlo troppo lungo….

quindi appuntamento al prossimo post, dove vi racconterò della parte più interessante di tutto il tour della nave…. La visita alle cambuse, alle celle frigorifere e alle cucine!

Stay Tuned!

PS: per sapere quanti kg di bacon vengono ingurgitati in una settimana in una nave da crociera, leggete la seconda parte di questo post cliccando qui!


TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

CROCIERA caraibiperche fare una crociera

  1. Marusca says:

    Buongiorno sono alla mia 13 crociera. Alla mia prossima su Favolosa mi è stata assegnata cab.garantita Deck 1 . Mai provato…..potete darmi consigli…..come ci si sta? Grazie.

  2. Giuseppe says:

    Sapreste dirmi come fare per avere i nomi di alcuni animatori e ballerini della costa favolosa 2018 o a chi rivolgermi ?

  3. Paola Rumbo says:

    A me le cucine hanno lasciato a bocca aperta, è un mondo a parte!!!!!
    Ci deve essere davvero un’organizzazione militaresca per far funzionare tutto! impressionante!

  4. andrea says:

    Anche io ho partecipato alla visita della nave quando feci una crociera e devo dire che mi è piaciuto tantissimo vedere tutti i retroscena!
    e le cucine sono davvero enormi!!!!
    Ciao!

  5. monica says:

    ma bellissimo questo articolo!
    Non vedo l’ora di leggere il post sulle cucine, che vorrei visitare prima o poi!
    Ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.