Parchi dell'Ovest degli Stati Uniti: itinerario e consigli

Uno dei viaggi più belli che ricordo è stato il viaggio che nell’estate del 2010 ho fatto con Fulvio nei parchi dell’Ovest degli Stati Uniti.

Lo ricordo davvero con piacere perché, oltre ai bellissimi posti visti, è stato il primo viaggio importante ed impegnativo fatto assieme, ed è andato alla grande.

Fare 2 settimane on the road, macinando migliaia di chilometri, e solamente in due, può essere deleterio per la coppia oppure può farti capire tante cose in positivo sulla persona che sta condividendo questa avventura con te… a noi è andata alla grande 🙂

State per programmare un viaggio on the road negli stati uniti dell’Ovest, da San Francisco a Las Vegas, passando per i bellissimi parchi?

Ecco una serie di info utili e link ai miei racconti di ogni nostra tappa, che di sicuro possono aiutarvi nella programmazione di un viaggio così importante!

ITINERARIO:

Le nostre tappe (se cliccate su ogni tappa vi si aprirà il racconto):

San Francisco

Yosemite National Park

– Bakersfield, Kingman

Grand Canyon National Park

Monument Valley

Antelope Canyon, Marble Canyon, Page

Las Vegas

New York

Viaggio nei parchi dell’Ovest degli Stati Uniti - il nostro itinerario

Viaggio nei parchi dell’Ovest degli Stati Uniti – il nostro itinerario

VOLI:

Abbiamo comprato i voli a fine gennaio sul sito di edreams, visto che con loro si poteva comprare anche l’assicurazione di annullamento. L’operatore è stato la DELTA, anche se all’andata l’aereo era KLM e al ritorno Alitalia.

Abbiamo pagato 920 € a testa, assicurazione d’annullamento inclusa, i quattro voli:

  • Milano – Amsterdam – San Francisco
  • Las Vegas – New York
  • New York – Milano

ASSICURAZIONE SANITARIA:

Abbiamo acquistato l’assicurazione su www.viaggisicuri.com. Abbiamo acquistato la polizza Oro per 18 giorni e ci è costata 83 € a testa. Non vi so dire come è questa assicurazione perché fortunatamente non abbiamo avuto mai bisogno di testarla! Rimane comunque fondamentale sottoscrivere una assicurazione sanitaria.

NOLEGGIO AUTO:

Abbiamo noleggiato un’auto tramite il sito www.enoleggio.com . 11 giorni di noleggio di una intermediate car ci è costato €340, compreso anche il secondo conducente e tutte le varie assicurazioni. Il navigatore non l’abbiamo preso perché costava sui 130 $, cosi ci siamo portati il nostro da casa dove ci avevamo caricato le mappe americane, comprate sul sito del tom tom per 60 €.

Viaggio nei parchi dell’Ovest degli Stati Uniti - la nostra auto

Viaggio nei parchi dell’Ovest degli Stati Uniti – la nostra auto

CONSIGLI FINALI:

Ecco alcuni consigli spassionati che mi sento di darvi se dovete pianificare anche voi un viaggio del genere, per poter ottimizzare al meglio il viaggio:

  • Con l’auto, non superate mai i limiti di velocità, anche se sono ridicoli. Ci è capitato più volte di vedere auto della polizia nascoste in attesa di beccare qualcuno che superasse i limiti.
  • San Francisco: città davvero da vivere, secondo me impossibile starci meno di 3 giorni. Da affittare assolutamente una bici e attraversare il Golden Gate, per poi tornare in città con la barca da Sausalito.
  • Yosemite: il mio consiglio è di passarci almeno 2-3 giorni, per poter fare le escursioni a piedi, e di dormire dentro il parco, anche se costa molto di più. Vi risparmierà tempo nell’attraversare il parco ogni giorno e vi permetterà di dormire in mezzo alla natura.
  • Monument Valley: è il ricordo più bello che ho di tutta la vacanza, vivete questi paesaggi fino in fondo, vi resteranno nel cuore e nella mente!
  • Antelope Canyon: questo è il grande rimpianto che ho della vacanza: qui si poteva visitare (con guida e a pagamento) l’upper od il lower canyon. Noi, visto anche il prezzo elevato abbiamo visitato solo l’upper (stupendo). Tornando indietro li visiterei entrambi, non capiterà mai più di vedere qualcosa del genere, quindi cercate almeno voi di non farveli sfuggine nessuno dei due!
  • Las Vegas: fate i corsi del casinò, giocate, e divertitevi! Durante la sett8imana le camere costano mooolto meno che nel week end, quindi cercate di andarci inei weekdays. Consiglio: spendete un po’ di piu e dormite in hotel bellissimi che non vi ricapiterà mai piu. noi abbiamo speso 100 $ per 2 notti al Luxor, e ce ne siamo pentiti tantissimo, quando girando per il Caesar Palace o il Venetian abbiamo visto quanto erano piu belli e che comunque con 200-250$ avremo potuto dormire li anziche al Luxor.
  • New York: da evitare. Ebbene si, dopo un viaggio del genere, noi siamo arrivati a NY stanchissimi, e non abbiamo apprezzato la città come invece dovevamo. Meglio quindi dedicarsi esclusivamente all’ovest, ed eventualmente tornare a NY in un viaggio ad hoc. Quindi nel mio itinerario, se potessi tornare indietro, leverei quest’ultima tappa.
Se volete leggere le varie tappe del nostro viaggio, cliccate qui!

 


seguici-su-facebook

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

GRAND CANYON ANTELOPE messico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Send this to a friend