Sardegna in Autunno

Sardegna in Autunno

La Sardegna in autunno è una delle mete che chiunque dovrebbe avere in testa.

sardegna in autunno

spiagge autunnali

L’isola è stupenda a priori, ma avere la possibilità di girarla e scoprirla in autunno permette di assaporarne la bellezza con calma, senza il turismo di massa tipico dell’estate, senza i suoi prezzi folli e con un clima ancora bello ma non più caldo e afoso come in estate.

In autunno infatti è ancora possibile assaporare e approfittare del mare della Sardegna, evitando spiagge piene di persone e climi torridi. Se il tempo lo permette, fino a fine ottobre si può anche fare ancora il bagno in cornici magiche e deserte: vi immaginate un bagno nel mare stupendo di Villasimius, Chia, Stintino e senza persone intorno? Un sogno!

Credo che visitare la Sardegna in Autunno permetta poi di dedicarsi non solo al mare e alle spiagge, ma di avere l’occasione di visitare l’entroterra dell’isola e andare alla scoperta anche di altro, come ad esempio una delle bellissime grotte che permettono escursioni in una natura ancora incontaminata.

sardegna in autunno

Le grotte di Nettuno ad Alghero

Le più conosciute, nonché le più grandi, sono le , costituite di anfratti e corridoi, solo in parte aperti al pubblico e le grotte di Is Zuddas a 6 km. da Santadi (CI), con le bellissime Sale naturali (dell’Organo, del Teatro, delle Eccentriche). Se poi avete tempo, sono da visitare anche le Grotte di Su Marmuri (Ad Ulassai – OG) , che prendono il nome dalla particolare colorazione e conformazione e sono considerate le più imponenti d’Europa.

In ultimo, ma non per importanza, un viaggio in Sardegna in autunno permette anche di andare alla scoperta di sagre ed eventi culturali: l’evento più famoso è “Autunno in Barbagia”, un evento enogastronomico che coinvolge 28 paesi della zona della Barbagia che a turno, per 16 settimane fino a metà dicembre, aprono i cortili delle loro case e accompagnano i visitatori alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche e artistiche sarde.

sardegna in autunno

Insomma, la Sardegna è un’isola affascinante e suggestiva che forse in autunno dà davvero il meglio di sé.

Non a caso, a inizio settembre un articolo del Wall Street Journal ha indicato la Sardegna come una delle 4 mete al mondo da non perdere in autunno: la scrittrice Chaney Kwak infatti scrive a proposito dell’isola:

“Quando la maggior parte degli yacht sono andati via questo posto diventa nuovamente quello che realmente è. La massa maggiore in autunno la puoi trovare durante le iniziative di Autunno in Barbagia che si svolge nei week end da settembre a dicembre. E lì potete assaggiare formaggi, liquori e altri cibi e vini tradizionali. Inoltre, in autunno, i prezzi scendono, facendo diventare conveniente andare in Costa Smeralda, molto celebre durante i mesi più caldi dell’estate. Si può prenotare anche una stanza al Cervo Hotel davanti al vecchio porto di Porto Cervo”.

Consigli di Viaggio:

Pensando invece alle questioni pratiche, il modo migliore per visitare la Sardegna in autunno a mio parere è senz’altro in macchina, per avere un’autonomia e una libertà senza eguali.

Su internet si trovano molte offerte per la prenotazione online dei traghetti per la Sardegna con cui raggiungere questa fantastica isola per poi girarla in autonomia con la propria auto!

Quindi non resta che prenotare e partire!


 

seguici-su-facebook

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

sicilia-on-the-road isola-delba LANGHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.