Biblioteche di Milano: quando la strada si percorre da seduti

Oggi i #raccontidegliamici ci porta alla scoperta delle biblioteche di Milano! La nostra amica Pesca Nettarina ci porta in un viaggio tra libri e aule studio di Milano, perche anche il percorso verso una laurea è un vero e proprio viaggio! Pronti? via!

Cari amici viaggiatori,

oggi vi parliamo di una tipologia alternativa di viaggio: si tratta di un percorso difficile, che può durare anni, che mette alla prova i nostri limiti, ma che può condurre a vette elevate di grande felicità.

State pensando a qualcosa di questo genere vero?

Fuochino!

Molte sono le analogie: servono motivazione, perseveranza, passione, ma il viaggio è alternativo perché si fa da seduti!

Oggi vi parliamo infatti del viaggio che lo studente compie verso il conseguimento della Laurea!

libri voti

Ovvio, lo studente appare come un non-viaggiatore: esso vive in ambienti chiusi, con la testa china sui libri, spesso isolato dal resto del mondo, ma in realtà proprio lo studente percorre migliaia di chilometri tra le pagine dei suoi appunti e libri!

Ogni volta che lo studente si allaccia le scarpette e affronta un foglio bianco, un argomento nuovo, un concetto che non riesce a comprendere da settimane, anche il suo viaggio prende avvio.

I passaggi di scalata difficili sono quelli in cui si perde la fiducia in se stessi, in cui la concentrazione è debole, in cui non si trova la strada che per capire ciò che sembra indecifrabile, in cui la matassa proprio non si sbroglia.

La vetta è la comprensione, l’ossigenazione mentale che sorge quando si capisce un meccanismo, una regola, quando si coglie il senso generale di qualcosa che si vedeva in modo parziale.

Da lassù, lo studente vede l’orizzonte del suo potenziale, percepisce l’ebrezza della sua intelligenza ed è felice.

Vi abbiamo convinti in merito all’analogia? Speriamo di sì!

Siete curiosi di dare un’ occhiata a questo mondo?

Amici viaggiatori, esistono luoghi favolosi, che vi consigliamo di visitare almeno una volta nella vita: si tratta delle aule studio universitarie e biblioteche comunali in cui, i viaggiatori studenti, si ritrovano per scalare insieme le rispettive vette.

Nelle aule studio si condividono ore di studio, gioie, fatiche, nascono amicizie e amori, si superano tragedie di vita, insomma si percorre un lungo tratto di strada di vita. L’aula studio poi resta nel cuore, sempre.

Segnaliamo per voi le tre migliori aule studio e biblioteche di Milano, invitandovi a curiosare, almeno una volta, in alcune di esse e a fermarvi a leggere un libro o consultare qualche periodico.

In esse, l’accesso è libero e gratuito.

Biblioteca Nazionale Braidense

Via Brera 28, Milano

Orari: Lunedì – venerdì: 8.30 – 18.15. Sabato: 9.00 – 13.45.

Questa più che una biblioteca è un gioiello nascosto di Milano: una vera e propria opera d’arte, nella quale poter andare per studiare, o anche solo per ammirare le sale, davvero da levare il fiato!.

Biblioteca Braidense

Biblioteca Comunale Sormani

Corso di Porta Vittoria 3, Milano.

Orari: Lunedì-Sabato 9.30-19.30

Si tratta della principale biblioteca milanese.

Vi consigliamo di accedere al secondo piano: troverete tavoli grandi e accoglienti e un ambiente silenzioso e spazioso per leggere e studiare.

O di andare nel giardino di lettura della Bibliotec, sul lato posteriore del palazzo. Vi si accede attraverso la sezione periodici e audiovisi al piano terra.

biblioteca sormani

Aula Studio Università degli Studi di Milano

Via Festa Del Perdono 7, Milano.

Orari: Lunedì-Venerdì 9.00-23.00; Sabato-Domenica 10.00-18.00

Immersi nei meravigliosi chiostri storici, potete accedere all’aula studio centrale anche in orario serale e festivo.

L’aula ha numerosi posti ed è molto spaziosa.

università statale di Milano

Aula Studio Centro Civico Segrate Milano Due

centro_civico_mi2Centro Civico Milano Due- Via F.lli Cervi-Residenza Campo, Segrate (MI)

Orari: Lunedì-Venerdì 9.00-23.00; Sabato-Domenica 9.00-21.00

Nel comune di Segrate, a pochi passi da Milano, potrete trascorrere week-end lieti e di concentrazione immersi in un bosco verde.

L’aula studio è molto piccola, vi consigliamo di arrivare in prossimità degli orari di apertura per trovare un posto per sedersi.

                                                                      – Pesca Nettarina –


seguici-su-facebook

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

milano 5 cose da NON fare se visiti Milano biblioteche-moderne-piu-belle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.