Slovenia, il polmone verde dell’Europa

SLOVENIA - Il polmone verde d’Europa, come è stata più volte definita, è stata una vera e propria sorpresa!

Slovenia

lago Bohinj

Approfittando del ponte del 2 giugno, io e Fulvio siamo andati a trovare degli amici in Slovenia.

La Slovenia, almeno per me, non era mai stata tra le primissime mete da visitare, e devo dire erroneamente. Pensando alla Slovenia non ero mai riuscita ad associare nessun’immagine ben definita, nè di città nè di natura…. mia ignoranza, lo ammetto! Anzi, lo ritenevo una sorta di stato cuscinetto che separava l’Italia dalla Croazia e che bisognava attraversare per arrivare in una delle mille isolette croate per le vacanze estive.

Ed invece ammetto la mia grande colpa, perché la Slovenia si è rivelata una scoperta davvero sorprendente: sono cosi riuscita a scoprire una piccola nazione bellissima, piena di parchi, laghi, cascate e storia!

Il polmone verde d’Europa, come è stata più volte definita, è stata una vera e propria sorpresa! Quando ora mi capita di descrivere la Slovenia, parlo di una “Svizzera, ma molto più economica”. Si, perché davvero con il suo verde, le sue montagne e la sua natura mi ha davvero ricordato la Svizzera, ma in versione low-cost.

slovenia

slovenia

Il fatto poi che sia cosi vicina da raggiungere (in meno di 5 ore si arriva da Milano a Lubiana) la fa rientrare di diritto tra le mete gettonate per un week end lungo.

Oltre a visitare Lubiana (potete leggere qui il post sulla capitale slovena)  ci sono moltissimi altri posti da visitare: laghi, montagne, mare, tutti nel raggio di una/due ore di macchina al massimo!

Quindi, armati di vignetta autostradale settimanale (dal prezzo davvero basso, solo 15€), eccoci pronti per scorrazzare in lungo ed in largo in questo paese alla sua scoperta!

Da cosa partire? Forse dal luogo più famoso di tutto il paese, il Lago Bled!

noi al Lago Bled

noi al Lago Bled

Ci credete che la Slovenia ha un’unica isola, e quest’isola è la famosa isoletta al centro del lago Bled, che è probabilmente la foto più conosciuta e rappresentativa di tutta la Slovenia?

Questo lago è bellissimo, sembra il tipico lago delle fiabe, con l’isolotto con la chiesetta in mezzo, il castello arroccato a strapiombo e solo barche a remi, le pletna, che lo percorrono (sono vietate fortunatamente tutte le imbarcazioni a motore). E l’idea che mi sono fatta è che questo posto va benissimo sia per le persone in cerca di pace, tranquillità e relax, sia per le persone che vogliono dedicarsi allo sport, anche ai più estremi (parapendio, rafting, canyoning…). Peccato che quando l’abbiamo visitato il tempo non è stato dei migliori, quindi non abbiamo potuto apprezzarlo del tutto, ma nonostante il grigio e la pioggerellina ci è piaciuto tantissimo!

slovenia bled

Lago Bled – foto presa da internet

SloveniaVicino al Lago Bled abbiamo visitato un altro lago, il lago Bohinj: bellissimo, e totalmente non turistico: il paradiso degli amanti della natura allo stato puro.

Da questo lago si parte anche per l’escursione alle cascate Savica, cascate di ben 50 metri, alle quali si accede dopo una camminata di 20 minuti circa (ingresso di 4 €).

L’ultimo giorno della nostra mini vacanza in Slovenia, siamo andati a Postumia dove non abbiamo visitato le famose grotte ma siamo andati a vedere invece il bellissimo Castello di Predjama, uno dei più pittoreschi miracoli della storia della natura dell’uomo.

Di castelli direi che ne ho visti in abbondanza nei miei vari viaggi, ma questo castello mi ha lasciata a bocca aperta: è stato costruito in una caverna nella parete a precipizio alta più di 120 metri ed era considerato praticamente inespugnabile!

E secondo me merita davvero una visita! (ingresso €7.50).

Slovenia

Castello di Predjama

Di ritorno dalla Slovenia ci siamo poi fermati a Trieste, ma di questa città vi parlerò in un altro post!


seguici-su-facebook

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

LUBJIANA TRIESTE CROAZIA PLITVICE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.