Antigua: visita fai da te durante la Crociera ai Caraibi

Antigua: visita fai da te durante la Crociera ai Caraibi

Antigua crociera caraibi-3La 5° tappa della nostra Crociera ai Caraibi è stata nella bellissima isola di Antigua, dove abbiamo trascorso un’intera giornata, con visita fai da te.

Dopo la giornata prima in cui eravamo rimasti molto delusi dall‘Isola di St. Kitts, quest’isola si è rivelata un vero e proprio paradiso.

Le aspettative, che già erano molto elevate per via dei racconti di Marcello e Monica, due nostri amici che erano stati ad Antigua in viaggio di nozze, sono state addirittura superate coronando Antigua come la migliore isola di tutta la crociera.

Antigua è bellissima, e mi ha lasciata davvero a bocca aperta, e con una voglia enorme di tornarci e di trascorrerci una vacanza intera, magari in una delle mega villone sulla spiaggia che ho visto!

Pensate che Antigua è definita l’isola con una spiaggia per ogni giorno dell’anno: ha veramente 365 spiagge, una per ogni giorno dell’anno e vi assicuro che non è difficile crederlo!

Antigua crociera caraibi

ponti della nave deserti all’alba

La giornata è iniziata con me e Fulvio svegli all’alba, per essere fuori sul pontile già alle 6.30 e ammirare il panorama all’orizzonte, con tutti gli isolotti che spuntano dall’acqua mentre si arriva verso il porto di St. John’s.

Purtroppo il tempo era nuvoloso, e l’alba non è stata cosi spettacolare come ce la aspettavamo, ma alzarsi presto devo dire che ha il suo fascino e ti permette di godere la nave quando ancora tutte le persone dormono, e vedere come in realtà sulla nave non si fermano mai di lavorare, indipendentemente dall’orario!

Antigua crociera caraibi

noi 6!

Attracchiamo all’Heritage Quai, il molo di St. John’s che porta direttamente nella zona dei negozi del porto, intorno alle 8 di mattina, e scendiamo subito dalla nave in cerca dei tassisti, con i quali contrattiamo il prezzo per avere un taxi tutto per noi (eravamo sempre noi 6).

Alla fine ci accordiamo per un tassista che starà con noi tutto il giorno, portandoci in giro per tutte le spiagge che vogliamo, per 30 $ a testa (inizialmente ne chiedevano 40 a testa, forse si sarebbe riusciti a contrattare ancora un po’, ma va bene cosi!).

Qui le auto hanno la guida a destra e viaggiano sulla carreggiata di sinistra.

Uscendo dalla città, vediamo un bellissimo cartellone di auguri di buon Natale da parte del Primo Ministro e della sua famiglia, mi ha fatto sorridere perchè mi ha dato già l’idea di come vivono tutti in pace, belli tranquilli e sorridenti (immaginate cartelloni di Renzi e signora sparsi per le città con gli auguri di buon natale…. non durerebbero neanche 1 giorno!)

Antigua crociera caraibi

Antigua crociera caraibi

La spiaggia di Jolly Beach

La prima tappa della nostra giornata è stata sulla spiaggia Cast Away di Jolly Harbour, dove arriviamo prima delle 8.30 di mattina e dove quindi troviamo una spiaggia bianchissima e stupenda, deserta e praticamente tutta per noi.

Il mare ha un colore turchese davvero strano, l’acqua sembra quasi setosa a vederla, come anche vedrete da queste foto che pubblico qui: sono foto senza nessun ritocco né filtro!

Rimaniamo su questa spiaggia per circa 2 ore, facendo delle bellissime passeggiate e scoprendo stupende ed enormi ville proprio a ridosso della spiaggia, come nei migliori film, e nuotando nell’acqua piatta e azzurrissima.

La spiaggia Cast Away di Jolly Harbour

La spiaggia Cast Away di Jolly Harbour

Decidiamo a malincuore di spostarci, e di visitare altre zone dell’isola, e così ecco che ripartiamo alla volta del famosissimo English Harbour, una località a sud est di St. John’s che prende nome dal vicino porto dove la britannica Royal Navy ebbe la propria base nel diciottesimo secolo. Il porto di Nelson Dockyard è un porticciolo ottimamente tenuto, molto pulito e ricco di manifestazioni culturali.

Lungo la strada il nostro autista ci fa vedere le piante di ananas, che non avevo mai visto in vita mia, che altro non sono che dei cespugli con un ciuffo in mezzo che è appunto il frutto! Sono davvero buffe come piante!

antigua crociera caraibi

Alla scoperta delle succosissime canne da zucchero!

Sempre per strada poi ci fermiamo ad un baracchino che sul ciglio della strada vende frutta varia e canne da zucchero: cosi oltre alle banane e all’ananas, non possiamo non assaggiare queste canne da zucchero, che dai locali sono masticate per estrarne il succo e berlo. Davvero da veri eroi con nessun problemi ai denti ne dentiera, vista la fatica che si fa per masticarle! Bisogna proprio cercare di romperle con tutta la forza con i molari, ed io non ci sono riuscita, perché avevo paura di rompermi qualche dente! Ma è stata davvero un’esperienza fantastica, anche solo vedere Fulvio e Gianpaolo che le mangiavano come uomini primitivi!!

Antigua crociera Caraibi Half Moon Bay

Half Moon Bay

Riprendiamo la marcia percorrendo il lungomare dove si susseguono spiagge, calette e viste spettacolari finché non arriviamo intorno alle 13 alla spiaggia di Half Moon Bay, sulla costa orientale dell’isola.

La spiaggia è enorme, deserta e molto selvaggia: personalmente a me è rimasta nel cuore la prima spiaggia vista, più caraibica come ideale di questa, che invece sembrava più una spiaggia da “oceano”, con mare mosso e onde alte,  ma capisco che per chi ama i posti selvaggi questa spiaggia deve essere il paradiso.

Antigua crociera caraibi Half Moon Bay

Half Moon Bay

Nel pomeriggio torniamo con calma verso St. John’s, dove facciamo un giro prima di risalire sulla nave.Antigua crociera caraibi-13

Devo dire che arrivando con la nave, dai ponti dall’alto il paesino sembra davvero carino, molto bello e colorato, ma invece l’ho trovato davvero finto e posticcio: non è autentico, è tutto ricostruito per i turisti, pieno di negozi di souvenir dove tutta sta convenienza non ho visto, e mi ha ricordato tanto i paesini finti degli outlet che ci sono a Serravalle o similari…. insomma, sembrava chissache da lontano ma più mi avvicinavo e più mi sembrava posticcio!

La nostra visita ad Antigua termina con un acquazzone tropicale fortissimo, che però lascia lo spazio dopo 10 minuti ad un bellissimo arcobaleno!

La giornata ad Antigua è stata il top che potevamo aspettarci … penso che meglio di così non potesse andare.

La stanchezza però si fa sentire non poco e dopo la cena della sera, la cena di gala, andiamo subito a dormire stremati e stanchissimi…

… dobbiamo ricaricare le pile, la mattina dopo ci aspetta Martinica!


seguici-su-facebook

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

CROCIERA caraibiperche fare una crociera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.