Flixbus: provato e approvato!

Flixbus: posso finalmente dare un giudizio in merito anche io!

Mi ero sempre riproposta di provare Flixbus prima o poi, ma alla fine mi ritrovavo sempre a scegliere altri mezzi di trasporto più veloci, anche e soprattutto per ragioni di poco a tempo a disposizione che non volevo “sprecare” in viaggio e che preferivo dedicare poi ai luoghi di destinazione.

Questo week end invece ho avuto modo di provare il servizio: io e Fulvio abbiamo avuto la necessità di trovare in fretta e furia un mezzo che ci portasse a Roma il giorno stesso, e dopo aver quasi subito scartato l’opzione treno e aereo per via dei prezzi davvero folli, abbiamo visto che invece con Flixbus il costo era abbastanza contenuto nonostante la partenza praticamente immediata.

Ci siamo così ritrovati a comprare due posti per la tratta Milano-Roma che sarebbe partita da Milano Lampugnano dopo neanche 2 ore.

Nonostante la mia paura iniziale nell’affrontare un viaggio del genere in bus (erano comunque 7,5 ore di viaggio), devo ammettere che mi sono ricreduta, e anzi mi sento di consigliarlo.

Le mie considerazioni finali? Eccole:

  • Prezzi superconvenienti: inutile dire che il punto forte di Flixbus sono i prezzi ipercompetitivi. Noi abbiamo speso 25 euro a testa conto i 90 euro del treno Milano-Roma, comprandolo all’ultimo minuto. Se uno si organizza per tempo, è in grado di spendere anche 9 euro per la tratta Milano-Roma.
  • Comodità: la mia paura più grande era il fatto di stare seduta per ore e ore in uno spazio angusto con le ginocchia che toccavano il sedile davanti. Invece sono rimasta davvero piacevolmente stupita (e sollevata) nel vedere che tra un sedile e l’altro c’è davvero tantissimo spazio! Addirittura pur accavallando le gambe c’è ancora molto spazio! Incredibile per una come me che nei pullman ha fatto sempre dei viaggi scomodissimi! Inoltre il sedile era bello comodo, spazioso e reclinabile.
  • Wi-Fi gratis e prese di corrente: qui avevo letto pareri contrastanti. Nella mia unica esperienza, il wifi ha sempre funzionato! Per quanto riguarda le prese di corrente, inizialmente funzionava, poi dopo la sosta non ha più funzionato.
  • Puntualità: il pullman è partito in orario, ed è arrivato in perfetto orario anche a Roma Tiburtina, nonostante il traffico sulla Salaria in ingresso nella capitale. Durante il viaggio ci siamo fermati per 45 minuti per una sosta in Autogrill: a mio avviso sosta troppo lunga, ma capisco anche che gli autisti abbiano delle tabelle di guida/riposo da rispettare.
  • Sicurezza: questo punto è un po’ scontato se ci si pensa, ma fa piacere vedere comunque un autista che è responsabile, ha un auricolare all’orecchio per non dover cosi usare il cellulare in caso di telefonate, e che rispetta i limiti di velocità. Non ha mai superato i 90 km/h, che da un lato mi infastidiva perché volevo arrivare il prima possibile a destinazione, ma dall’altro mi ha messa a mio agio e tranquilla. Inoltre l’autista si è dimostrato molto gentile, presentandosi all’inizio del viaggio e spiegandoci l’itinerario, con le varie tappe e con le “regole” del pullman.
  • Bagagli: acquistando il biglietto si ha diritto anche ad un bagaglio, sul quale bisogna apporre l’etichetta corrispondente al proprio biglietto. Utile anche il fatto che le valige vanno messe in scomparti differenti a seconda della destinazione, in modo così nella tappa intermedia di non creare caos e rendere le procedure più veloce.
  • Sostenibilità ambientale: Quando si effettua una prenotazione on-line, alla fine della procedura si può versare un contributo ambientale opzionale per la compensazione delle emissioni CO2 (per un valore dell’1-3% circa del prezzo di viaggio). L’importo sarà investito in un progetto certificato, per far fronte al cambiamento climatico, in conformità con gli standard ambientali internazionali e compenserà la corrispondente quantità di emissioni di CO2 del viaggio.

Questa è stata la mia esperienza con Flixbus, fatta più per necessità che per scelta: non è andata male, anzi alla fine le oltre 7 ore sono anche passate abbastanza velocemente.

Basta prepararsi portandosi magari un libro o un pc con un film.

Se poi siete come quello seduto davanti a noi, che ha dormito (e a tratti russato) ininterrottamente dall’inizio alla fine del viaggio, allora siete a cavallo e potete anche viaggiare in lungo e in largo in tutta Europa senza problemi!


seguici-su-facebook

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE QUESTI POST:

CAMPER RELOCATION VIAGGIARE LOW COST street-art-roma-quadraro
  1. luca santamaria says:

    ciao! anche io ho provato Flixbus e ora lo uso costantemente nei miei spostamenti nel weekend, tra Genova e Firenze. I Biglietti sono molto economici (da 1 e 9 euro al massimo), le partenze ed arrivi sempre super precisi e bus molto comodi. Su questa tratta che io faccio abitualmente poi è molto competitivo rispetto al treno, sia in termini di tempi di percorrenza che di costi.
    Unica pecca, l’ultima partenza da Genova per Firenze – Roma alle 16.00 è davvero troppo presto, peccato.
    Pero anche io lo consiglio a tutti!

    • ciao Luca! hai ragione, su molte tratte Flixbus è competitivo non solo sul prezzo ma anche sui tempi di pencorrenza!
      Per gli orari, potrebbero essere migliori ma alla fine per il costo irrisorio dei biglietti si può anche avere orari meno comodi per noi 🙂
      A me come esperienza è piaciuta, e di sicuro se mi ricapiterà lo prenderò di nuovo!

  2. Elisabetta says:

    Io quest’estate vorrei acquistare il voucher da 99 euro per girare 5 città europee, mi sembra cosi di fare un piccolo Interrail ma su ruote! Vedremo come andrà!

  3. sara says:

    Io ancora non l’ho mai preso perchè ho sempre avuto timore delle tante ore in autobus e della scomodità dei sedili, proverò magari per una gita fuoriporta di qualche oretta!

  4. arianna zanetti says:

    anch’io ho viaggiato con Flixbus per la tratta Roma- Trieste. Devo ammettere che rispetto ai concorrenti la qualità del servizio è di gran lunga superiore: lo spazio tra i sedili è molto ampio, il velico è in ottime condizioni e il wi-fi valido per tutto il viaggio.Insomma, consigliato anche da me!

    • Ciao Arianna, si la cosa che mi è piaciuta di piu è sicuramente la comodità dei sedili e lo spazio…. io essendo molto alta, ero terrorizzata da avere le gambe incastrate come di solito succede nei pullman, e invece sono stata davvero comoda!
      quanto ci hai messo da roma a trieste?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.